HOME CONTATTI LINK REGISTRATI
    EVENTI     ORCHESTRA     JAZZ CARD      PROVINCIA     AREA PRESS     NEWS     GALLERY

 

“Promuovere Napoli e l'intera provincia è l'obiettivo della manifestazione "Una provincia in Jazz" che da giugno a settembre offre occasioni di svago culturale ai turisti italiani e stranieri in alcune location straordinarie come il parco Virgiliano a Napoli, il chiostro della Santissima Trinità nel comune di Vico Equense, il parco comunale di Pomigliano D'Arco, Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, l'Arena Mirtina di Ischia e gli ex molini meridionali Marzoli di Torre del Greco.
L'evento sostenuto dall'Assessorato al Turismo ed ai Beni Culturali della Regione Campania consente di valorizzare l'intero territorio provinciale nella convinzione che musica ed arte possono ulteriormente contribuire a potenziare l'industria turistica della Campania”.

Marco Di Lello
Assessore Regionale al Turismo
ed ai Beni Culturali
della Regione Campania

 

“Dopo il successo della prima edizione, anche quest’anno, la Provincia di Napoli è protagonista di un grande progetto di valenza artistica e turistica, il Circuito del Jazz, con la realizzazione di otto festival e le diverse esibizioni dell’Orchestra Napoletana Jazz, l’ensemble dei migliori musicisti partenopei, nata con il Circuito.
Questo progetto, che già nella prima edizione ha coinvolto musicisti di chiara fama internazionale ed entusiasmato giovani e appassionati di ogni età, arricchisce e diversifica l’offerta culturale dell’intera provincia, oltre ad essere un’importante occasione per favorire lo sviluppo del turismo nel nostro territorio, soprattutto per le aree meno note della nostra provincia.
Il Circuito del Jazz è una vera e propria “rete” di ben otto festival che, da giugno a settembre, si danno “staffetta”: i festival sono ospitati in contesti artistici e naturali di gran pregio, come Villa Bruno a San Giorgio, il Chiostro di San Francesco a Sorrento, o il Parco Virgiliano di Napoli e interessano luoghi a forte vocazione turistica, come la Penisola Sorrentina e Ischia, o località che intendiamo sviluppare turisticamente, come Pomigliano d’Arco e l’area vesuviana.
Anche attraverso le esibizioni in Italia ed all’estero dell’Orchestra Napoletana Jazz contiamo di sviluppare un turismo, diverso da quello archeologico e balneare, che storicamente interessa il nostro territorio; un turismo che trova nel jazz un ulteriore motivo di visita nella nostra ricca e bella provincia.
Nella prima edizione i risultati ci hanno premiato oltre ogni previsione, con un pubblico complessivo per le diverse manifestazioni, di oltre settantamila spettatori. Quest’anno contiamo di “superarci”, con un’offerta artistica capace di proporre, nei diversi festival del circuito, i maggiori artisti nazionali e internazionali”.

Giovanna Martano
Assessora al Turismo
della Provincia di Napoli